Crea sito

La traversata infinita e sudaticcia

O me tapino, che vado in cerca di casa e rifugio sicuro, questa notte vago per i meandri di...

Massime del Buddha Il Pensiero

Massime del Buddha e del pensiero buddista

Massime del Buddha - La Riflessione

Massime del Buddha e del pensiero buddista

Poesie di De Jesus Yahaira

Bellissime poesie in Spagnolo

Massime del Buddha I Fiori

Massime del Buddha e del pensiero buddista

Epicuro - Massime e Aforismi

Epicuro - Massime e Aforismi

      Le massime e gli aforismi di filosofo greco che amava il piacere e...

Massime del Buddha Lo Stolto

Massime del Buddha e del pensiero buddista

Sonetti Dante Alighieri

I migliori sonetti della "Vita Nuova" di Dante Alighieri

La Legge di Murphy

La Legge di Murphy

Legge di Murphy:

La mia parte intollerante

Vi è mai capitato di non capire il comportamento di qualcuno? Di pensare perchè mai certe persone possano essere in quel dato modo? Tranquilli, non siete gli unici.

 

Mi gira in testa sempre più spesso una canzone di Caparezza: la mia parte intollerante.

 

Lo so, l'odio non dovrebbe essere contemplato e nemmeno pensato nei confronti di qualcuno, ma in fin dei conti essendo degli umani siamo anche imperfetti. Va da se che l'odio e la non sopportazione dei difetti altrui risulta essere naturale.

 

Durante il corso della mia vita ho potuto notare differenti comportamenti detestabili, ma ve ne sono alcuni che proprio non riesco a capire. 

 

 

Il tecnologico. Non può fare a meno di stare senza la tecnologia, di qualunque genere essa sia, ma in particolare quella costosa e di marca. Esce di casa con il suo cellulare che costa quanto la sua assicurazione sulla vita, poi usa ogni tipo di applicazione per le necessità più disparate, come trovare la strada ed usare una mappa(e questo non è un male), applicazioni sciocche che permettono di modificare in maniera oscena il proprio viso perla delizia-malizia degli spettatori, oppure applicazioni che più sono inutili più sono famose ed in in per lui.

 

Se il suo cellulare si scheggiasse il suo ego scoppierebbe in mille frammenti, non riuscirebbe più ad allacciarsi le scarpe, morirebbe di fame, non saprebbe come muoversi, insomma ogni bisogno umano non potrebbe essere soddisfatto perchè incapace di fare ogni cosa, anche la più semplice, eccetto il respirare.

 

Una dipendenza dal presente e dalla tecnologia che diventa patologia, droga, incapacità di relazionarsi con un approccio umano con gli altri simili. Si discuterebbe con loro solo attraverso il loro idioma, e nel caso si usasse un altro, loro non capirebbero, vi deriderebbero credendo di essere superiori e cercherebbero di pavoneggiarsi. Insomma, un po come un ragazzino delle medie farebbe con uno delle elementari, facendogli credere di essere superiore perchè più alto e grande.

 

Capite bene come in molti casi la società sia ricca di questi elementi, ed ahimè con il trascorrere degli anni diventerà tutto ancora più complesso. Dalla padella alla brace. Si tratta di soggetti che sono dotati di un forte egocentrismo, assoluto complesso mentale circa il sentimento. Perfetti schiavi della società consumistica, non possono fare a meno del nuovo prodotto, altrimenti si sentirebbero scavalcati dagli altri.

 

Evitate di tentare di salvarli, io ci ho provato. Oltre il loro impegno costante su FB ed Instgram non riuscirebbero a capire l'errore in cui incorrono. Spesso si tratta di gente agiata, che non conosce i problemi reali della gente, il lavoro quotidiano, fatto di fatica, sopportazione e sacrificio. Vogliono vivere la vita al massimo nella loro illusione di superficie,dimenticando di coltivare i rapporti umani per quello che sono.

 

Si lamentano e criticano l'erba del vicino, mentre la loro è sempre a loro modo di vedere la migliore. Ma io mi chiedo che giardino è quello che è solo proprio per proprietà, ma viene curato amabilmente da altri giardinieri? Sono giunto alla conclusione che il giardino è del giardiniere.

 

Dunque miei cari lettori e lettrici di sempre seguite il mio consiglio, siate voi stessi, evitate queste persone per quello che potete, vivete la vostra vita in maniera semplice, ma sana. Amate chi vi circonda, perchè se il vostro sentimento è vero allora esso sarà accettato con maggiore facilità. Siate liberi e troverete la strada, il cielo non è il limite e tanto meno la mente.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online