Crea sito

Le luci di Phoenix

Phoenix, Arizona, 13 marzo 1997. Qualcosa di straordinario nei cieli della città stava...

Atlantide, tra mito e realtà.

Atlantide, tra mito e realtà.

Mito, leggenda o realtà perduta? Quando si parla di Atlantide le parole si perdono nei...

Il caso Zanfretta

Il caso Zanfretta

Il caso Zanfretta è in assoluto uno degli esempi più importanti non solo d'Italia, ma del...

Le ombre dello spazio USA

Le ombre dello spazio USA

Il 2 Maggio 2013 durante l'Audizione sul Disclosure, il senatore Mike Gravel ha fatto una...

Progetto Iside

Progetto Iside

  Cosa accomuna l'ex KBG, una tomba, l'Egitto, strane morti e una mummia? L'unica...

Secretum Omega

Secretum Omega

Il cosiddetto Secretum Omega (dalla lettera greca "omega" che intende anche "la fine"), è...

L'esperimento di Philadelphia

L'esperimento di Philadelphia

Può scomparire un incrociatore della marina militare americana? Esiste l'invisibilità? Il...

Le linee di Nazca

Le linee di Nazca

Tra il Pacifico e le Ande, su di un'area di quasi 520 km quadrati, sono stati tracciate delle...

Lemuria: tra giganti e miti

Lemuria: tra giganti e miti

Spesso, quando si discute di civiltà perdute e continenti dimenticati, si ricorda in primis...

Il mostro di Loch Ness

Il mostro di Loch Ness

Immagino che molti di voi riconoscano la foto posta qui sopra. Si tratta del mostro di Loch...

  • Le luci di Phoenix

    Venerdì, 25 Gennaio 2013 17:11

    Published in X_FILE

  • Atlantide, tra mito e realtà.

    Atlantide, tra mito e realtà.

    Mercoledì, 23 Gennaio 2013 19:19

    Published in Mistero

  • Il caso Zanfretta

    Il caso Zanfretta

    Giovedì, 28 Febbraio 2013 21:15

    Published in X_FILE

  • Le ombre dello spazio USA

    Le ombre dello spazio USA

    Mercoledì, 08 Maggio 2013 18:23

    Published in X_FILE

  • Progetto Iside

    Progetto Iside

    Giovedì, 24 Gennaio 2013 18:38

    Published in X_FILE

  • Secretum Omega

    Secretum Omega

    Domenica, 09 Giugno 2013 16:54

    Published in X_FILE

  • L'esperimento di Philadelphia

    L'esperimento di Philadelphia

    Sabato, 11 Maggio 2013 13:43

    Published in Mistero

  • Le linee di Nazca

    Le linee di Nazca

    Venerdì, 15 Marzo 2013 13:37

    Published in Mistero

  • Lemuria: tra giganti e miti

    Lemuria: tra giganti e miti

    Sabato, 21 Settembre 2013 12:38

    Published in Mistero

  • Il mostro di Loch Ness

    Il mostro di Loch Ness

    Domenica, 24 Marzo 2013 17:59

    Published in Mistero

Progetto Iside

Mummia Osiride

 

Cosa accomuna l'ex KBG, una tomba, l'Egitto, strane morti e una mummia?

L'unica risposta possibile a questo quesito è il progetto Iside. Iniziato per volontà del KGB nel lontano 1945, il progetto aveva lo scopo di ricercare il maggior numero possibile d'informazioni circa una mummia unica nel suo genere in tutto il globo terrestre, trovata in una tomba antica in Egitto.

Venne disposta una equipè di uomini e donne, circa una ventina, tra scienziati di ogni settore, fisici, biologi, archeologi, medici e molti altri ancora, finanziati con un fondo pressochè illimitato direttamente dal governo dell'ex URSS. Perchè tanta attenzione per una semplice mummia?

Anallizzando la mummia tramite la prova del carbonio 14 si è ottenuta la datazione del corpo a circa 10500 mila a.C. Sul piano storico questa è una delle mummie più antiche mai state ritrovate, e di per se già dunque di gran valore, ma quello che più sconcertò gli scienziati fu l'analisi del DNA che dette un risultato sorprendente. Se si tiene conto che la mummia era alta poco più di 2 metri, il dubbio sorge istantaneamente. L'altezza media degli egiziani dell'epoca era assolutamente inferiore, così come quella odierna, se a questo si aggiunge la datazione straordinaria, la comparazione del cielo nel 10500 a.C. che dava la cintura di Orione esattamente sopra le tre piramidi di Giza, e nei giorni immediatamente dopo la scoperta alcuni scienziati morirono per cause che clinicamente vennero dichiarate incomprensibili(erano tutti in buona salute), tutto questo diede vita dal 1950 al 1960 al progetto Isis che fu ordinato espressamente dallo stesso Nikita Krushov, ex presidente dell'URSS.

Nikita Kruscev

Secondo la mitologia anticha egizia Osiride fu il primo faraone d'Egitto il quale fu ucciso a tradimento da suo fratello Seth, ma fu portato di nuovo in vita tramite il sacrificio di sua moglie Iside. Infine il figlio di Iside ed Osiride, ovvero Horus avrebbe avuto il compito di combattere contro Seth e quando l'avrebbe vinto Osiride avrebbe potuto finalmente riportare la pace su tutto l'universo.

Nel 1988 un rivista egiziana denominata "Rose El-Yussuf" ha pubblicato un articolo dell'egittologo francese Caparat, secondo il quale avrebbe trovato un manoscritto narrante di un ipotetico incontro tra l'essere della tomba, chiamato Osiris e il faraone Cheope(Kefren-Kufu). Il primo avrebbe avvertito il secondo di un ritorno sulla terra dei membri della sua specie, avrebbe ordinato la costruzione della famosa piramide di Cheope(la più alta d'Egitto situata a Giza) e della stessa tomba dell'alieno Iside in caso di morte. L'articolo prosegue dicendo che Caparat contattò un biologo spagnolo di nome De Braga, il quale avrebbe dovuto effettuare l'analisi del DNA sulla mummia, ma non ci riuscì in quanto arrestato dalla polizia egiziana e rimpatriato in Spagna.

Alla fine degli anni 90' in Russia venne trasmesso un documentario sulla tv russa Sci-Fi circa questi avvenimenti e un video raffigurante degli scienziati e militari russi del KGB che entrando in una tomba egizia, trovavano in un sarcofago una mummia, dalle fattezze identiche rispetto a quelle descritte dal dossier del progetto Isis.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Abbiamo 59 visitatori e nessun utente online